Fiume o lago – una gita estiva divertentissima

Una breve vacanza in patria, all’insegna di nuotate, sport e giri in barca

Non solo i viaggi di più settimane o in località esotiche sono sinonimo di vacanza estiva. Se vi manca il tempo o se per altri motivi non riuscite a organizzare una vacanza lunga all’estero, potete semplicemente trascorrere un giorno al fiume o lago più vicino a voi. Potrete rilassarvi, godervi la natura, nuotare, fare una gita in barca o mettervi alla prova con qualche sport acquatico. Per evitare eventuali incidenti di percorso, quando vi trovate confrontati con corsi d’acqua naturali occorre sempre dare la priorità assoluta alla sicurezza.

Nuotare e fare il bagno nel fiume o nel lago

Sembra una banalità, eppure non ci stanchiamo mai di ripeterlo: nuotare o fare il bagno in corsi d’acqua naturali può comportare una serie di rischi. Se la vostra esperienza si limita a bagni pubblici, lidi o piscine private, dovrete prestare attenzione ad alcune caratteristiche che potrebbero rivelarsi problematiche: corrente, punti dove non si tocca, fondali pietrosi, alghe o zone più fredde possono presto trasformarsi in un pericolo.

Per abituarvi lentamente a nuotare in corsi d’acqua naturali, vi consigliamo di prendere confidenza e pian piano familiarizzare con condizioni e regole diverse da quelle conosciute.

  • Per le prime volte vi consigliamo di scegliere delle spiagge con servizio di salvataggio. In caso di emergenza, una squadra di soccorso sarà pronta all’azione.
  • Se vi trovate in luoghi non sorvegliati, vi consigliamo di non spingervi oltre dove non toccate. Questo vale in particolare per i bambini, che, per sicurezza, dovrebbero indossare un salvagente o dei braccioli, anche se hanno già imparato a nuotare.
  • Chiedete alle persone che conoscono il luogo di indicarvi possibili punti pericolosi.
  • Prima di andare a nuotare in solitaria, vi consigliamo di familiarizzare con il corso d’acqua insieme a una o più persone: in caso di emergenza potrete infatti aiutarvi a vicenda.
  • Non sopravvalutate le vostre forze. Invece di cercare di attraversare subito da sponda a sponda, fate più «vasche», avanti e indietro, parallelamente alla riva. I principianti tendono, infatti, a sottovalutare il quantitativo di forza necessaria a percorrere a nuoto una distanza che non sembra nemmeno così elevata.
  • Disposizioni di legge: Nel caso in cui, oltre a fare il bagno, sia permesso il transito di barche o battelli sul fiume o lago, potrete stare soltanto nelle zone della riva prestabilite. Questo vale anche per materassini e gommoni. Attenzione: nei pressi di ingressi portuali e punti d’attracco vige il divieto assoluto di balneazione. Prima di tuffarvi in acqua vi consigliamo, quindi, di familiarizzare con le condizioni del luogo.

Non fatevi spaventare da questo elenco, anzi: una volta chiariti eventuali rischi e rispettive misure di sicurezza da adottare, potrete godervi ancora di più una bella nuotata in un fiume pittoresco o in un lago idilliaco.

Giocare e fare sport al lago o al fiume

Laghi e fiumi non sono soltanto meta ambita per un po’ di relax e bagni rinfrescanti, ma anche per praticare divertentissimi sport acquatici. Non esiste piscina al mondo che sia così spaziosa da permettere battaglie acquatiche, guerre all’ultimo sangue per la conquista del materassino gonfiabile o corse mozzafiato sui gommoni. Se poi siete appassionati di sport e il nuoto dopo un po’ vi annoia, fiume e lago sono la coulisse perfetta per cimentarsi nello Stand Up Paddling (SUP) o con lo sci d’acqua.

Se non volete seguire un corso con un istruttore professionista e sotto supervisione, vi consigliamo fortemente, in quanto principianti, di cimentarvi in questi sport solo dove ancora potete toccare. La corrente del fiume potrebbe giocarvi un brutto scherzo e portarvi addirittura a qualche chilometro di distanza dal punto di partenza. In caso voleste fare SUP con i bambini, questi dovrebbero indossare per sicurezza, anche nel lago più calmo, un giubbotto di salvataggio (della giusta misura).

Capitani per un giorno – Gita in barca all’avventura

Una gita in barca è spesso il momento più divertente di una lunga giornata estiva passata al lago. Che vogliate allenare i muscoli in barca a remi o sul pedalò, farvi cullare dal vento su una barca a vela o preferiate guidare una barca a motore, è estremamente importante essere a conoscenza di regole e requisiti necessari, come per esempio sapere quali barche si possono guidare senza patente.

Che barca si può guidare senza patenti particolari?

In generale, ogni privato è autorizzato a uscire in acqua a bordo di gommoni, barche a remi o pedalò. Avete, inoltre, la possibilità di fare uscite in barca a vela o a motore senza possedere patenti speciali.

Sicurezza in barca

Qualora prendiate in prestito una barca a vela o motorizzata, il noleggiatore vi metterà al corrente delle regolamentazioni in vigore nelle acque in cui vi trovate (zone della riva, distanze di sicurezza, velocità permesse, ecc.). Attenetevi assolutamente a queste regole, altrimenti potreste incorrere in multe salate da parte della polizia lacuale.

Nelle barche da noleggio l’equipaggiamento di sicurezza si trova già a bordo. Nel caso in cui usciate con la vostra barca privata, avrete bisogno di almeno un giubbotto di salvataggio per passeggero. Qualora viaggiate con bambini piccoli, vi consigliamo addirittura di procurarvi giubbotti salvagenti dotati di un rivestimento aggiuntivo nella parte del collo, per garantire una maggiore sostenibilità della testa. Esercitatevi già in precedenza, anche con i bambini, a galleggiare in acqua con il giubbotto di salvataggio, in questo modo saprete come comportarvi in caso di emergenza.

Attenzione: con gommoni, barche a remi e pedalò non motorizzati è possibile sostare soltanto in aree segnalate nei pressi della riva. Se voleste rispolverare il vostro gommone privato dopo averlo tenuto riposto a lungo, è assolutamente necessario controllare che sia ancora a tenuta stagna: in caso contrario, sinceratevi di effettuare le riparazioni necessarie prima di utilizzare il gommone.

Sempre al passo con la nostra newsletter

Con la nostra newsletter sarai sempre aggiornato sulle offerte attuali e su diversi temi interessanti quali giardino, casa e hobby.

Il tuo vantaggio: fr. 10.– di sconto di benvenuto!

verso l'alto

Disdetta avvenuta.