Riparare il gommone

Riparare il gommone

Ecco come rattoppare facilmente il gommone bucato

Piace anche a voi fare escursioni sul lago baciati dal sole sul vostro gommone? Se il gommone è bucato, però, il divertimento dura poco. Per questo motivo è bene portare sempre con voi un kit di riparazione, per poter rattoppare rapidamente il vostro amato gommone. Scoprite qui come procedere.

Riparare il gommone: cosa vi serve

Per riparare il vostro compagno di viaggi sull’acqua non vi servirà che una manciata di attrezzi. Attenzione, però, a scegliere il kit di riparazione più adatto al materiale del vostro gommone. Potete trovare il materiale di riparazione necessario in pratici set che contengono toppe, colla e, a volte, persino una forbicina. Per sicurezza, vi consigliamo di procurarvi un kit di riparazione già al momento dell’acquisto del gommone.

Inhalt

Come trovare il foro in un gommone bucato

Innanzitutto, prima ancora di iniziare a rattoppare il gommone forato, occorrerà capire dove si trova il buco - o i buchi, dato che a volte sono più di uno. Una delle cause principali della formazione di buchi è, per esempio, la presenza di pietre appuntite sulla riva, che possono bucare il fondo del gommone. Anche l’area che circonda la valvola può riportare danni.

Se il gommone perde, esistono due semplici metodi per individuare i buchi:

  • con l’aria: gonfiate il gommone (non è necessario che sia completamente gonfio). Chiudete la valvola. Premete leggermente sul gommone e tendete le orecchie. Un lieve «pfff» vi svelerà dove si trova il foro. Per essere proprio sicuri, mettete la mano davanti al punto da cui proveniva il rumore: se da lì dovesse uscire anche dell’aria, avrete individuato il foro.
  • con l’acqua: dopo aver gonfiato il gommone, spingetelo lentamente sott’acqua. Accertatevi di aver chiuso la valvola. Se da uno o più punti del gommone escono delle bollicine, significa che proprio lì sono presenti dei buchi. Prima di procedere alla riparazione lasciate asciugare bene il gommone.

Nel caso in cui questi due metodi non dovessero funzionare, potete procurarvi al mercato edile uno spray cercafughe o una semplice soluzione di sapone da applicare sul gommone. In corrispondenza del foro si formerà della schiuma. Qualora anche questo metodo dovesse rivelarsi inefficace, vi consigliamo di portare il vostro gommone a un centro di riparazione.

Riparare il gommone in 5 semplici passi

Se il vostro gommone si è bucato e avete già individuato il foro, ripararlo sarà davvero semplice. Basta seguire le nostre istruzioni in 5 passaggi:

1

Assicuratevi che il punto da riparare sia asciutto, pulito e non presenti tracce di grasso.

2

Tagliate la toppa con le forbici. Alcuni kit dispongono perfino di toppe già tagliate e di diverse misure.

3

Distribuite la colla sulla toppa e attorno al buco del gommone.

4

Incollate la toppa sul punto del gommone che perde e tenete premuto fino a che la colla non si asciuga. Di norma la colla si asciuga abbastanza rapidamente.

Evitate di utilizzare il gommone per almeno due giorni, in modo tale che la colla possa indurirsi bene. Così facendo potrete ben presto tornare a fare le vostre gite sull’acqua.

Qualora il foro sia piuttosto grande, applicate una toppa sia sull’esterno che sull’interno del gommone. Potete utilizzare questo metodo anche per riparare eventuali taglietti che si formano intorno alle cuciture. Tuttavia, se il vostro gommone dovesse iniziare a bucarsi di frequente, vi consigliamo di valutare l’acquisto di un gommone nuovo.

Come prevenire la formazione di buchi e riporre il gommone correttamente

Per prevenire la formazione di fori nel gommone, è importante curarlo e riporlo correttamente. Evitate di trascinare il gommone sul terreno: sollevatelo e appoggiatelo direttamente in acqua. Lavatelo accuratamente, soprattutto se è stato usato in acqua salata, e lasciatelo asciugare completamente. Sgonfiate e ripiegate il gommone soltanto quando è del tutto asciutto. Riponete il gommone in un luogo asciutto e al riparo dalla luce, evitando di appoggiarci sopra oggetti pesanti. Naturalmente vi consigliamo anche di tenere alla larga dal vostro gommone animali con unghie affilate, come cani e gatti. Infine, controllate sempre che il gommone non abbia buchi o perda prima che la stagione inizi. Così, qualora fossero presenti dei fori, potrete procedere subito a ripararli, evitando inoltre che questi si allarghino ancora di più.

Sempre al passo con la nostra newsletter

Con la nostra newsletter sarai sempre aggiornato sulle offerte attuali e su diversi temi interessanti quali giardino, casa e hobby.

Il tuo vantaggio: fr. 10.– di sconto di benvenuto!

verso l'alto

Disdetta avvenuta.